sabato 13 ottobre 2012

Biscotti di soia e pezzi di cioccolato

Biscotti di soia e pezzi di cioccolato
Ancora soia.

Si, perché con la "poltiglia" rimasta dopo che ho fatto il latte con i semi di soia, ho pensato di realizzare dei biscotti, così mio figlio poteva mangiare la soia senza vedere i fagioli (che ultimamente non gradisce alla vista).

Ho le foto dei biscotti prima e dopo la cottura.


Mio figlio è il giudice delle mie ricette, e se lui se li sta mangiando tutti, vuol dire che sono buoni! ^_^


Ingredienti

Le quantità degli ingredienti dipende dalla quantità della poltiglia di soia rimasta dal latte.
Vale a dire che non vi inserisco i grammi, ma dovrete fare ad occhio.

  • fagioli di soia tritati, senza liquido (latte)
  • farina (meglio integrale) q.b.
  • 2 cucchiai circa di zucchero di cana o fruttosio
  • 8 quadrati di cioccolata fondente
  • latte di soia q.b.
  • 1 bustina di lievito per dolci
Preparate la cioccolata tagliandola con un coltello fino a formare dei piccoli pezzetti. 
In una ciotola capiente mettere i fagioli di soia tritati, lo zucchero,  i pezzi di cioccolata, e mezzo bicchiere di latte di soia. Cominciate a mescolare fin quando non si sia amalgamato il tutto.
Aggiungete, una cucchiaio alla volta, la farina.
La consistenza dell'impasto dovrà risultare appiccicosa, ma non liquida (deve rimanere attaccato al cucchiaio di legno con cui avete mescolato).
Infine mettete il lievito per dolci e mescolate.
Preriscaldate il forno ad una temperatura di 180°c, meglio se statico.
Ricoprite di carta da forno la placca da forno.
Prendete circa 1 cucchiaio di impasto con il cucchiaio di legno ed aiutandovi con un cucchiaio di acciaio, depositatelo sulla carta da forno, e cercate di formare un disco.
Procedere con tutto l'impasto.

Il risultato dovrebbe essere quello della foto.




Infornate appena il forno raggiunge la temperatura,ed appena sono dorati, tirarli fuori e farli raffreddare.
Ecco il risultato finale....manca già un biscotto...vedo un buco lì davanti! Hihihihi...


Biscotti di soia e pezzi di cioccolato

Buon appetito!

Attenzione:  la soia non è un legume come gli altri perché contiene grandi quantità di tossine ed anti-nutrienti naturali. Fermentata risulta utile al nostro organismo. Fate latte di riso, avena, farro, miglio, e raramente quello di soia.

Se l'esperimento è riuscito anche a te, condividi la tua esperienza scrivendomi un commento per confrontarci o semplicemente per un saluto :-)

Postato da RobyCrea

2 commenti:

  1. Ciao! Sono sempre Michela, volevo commentare la tua ricetta che mi è piaciuta. Questi biscotti sono buonissimi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Michela! Si possono fare anche con la poltiglia di riso, farro, avena che rimane dall'aver creato il loro latte.

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog