venerdì 28 giugno 2013

Frittelle con farina di ceci " equilibrate "

Non ho mai parlato della farina di ceci che spesso utilizzo in cucina per sostituire l'uovo, allora ecco una breve ma saporita ricetta che io definisco "equilibrata" per via delle verdure con cui sono fatte.

La farina di ceci ha la proprietà di assorbire l'unto, viene utilizzata per lavare i capelli (come si faceva nell'800) per sgrassare le pentole...per cui se si creano delle "piade" di ceci senza altri ingredienti, esse risulteranno molto secche e tenderanno a farci sentire sete.



Ecco in breve una descrizione della farina di ceci dal sito greenme.it

"Proprieta' della farina di ceci

La farina di ceci mantiene gran parte delle proprietà nutritive presenti nei legumi da cui essa viene ricavata. Essa risulta particolarmente ricca di proteine vegetali, oltre che di ferro, calcio e fosforo. Nella farina di ceci sono inoltre presenti vitamina C e vitamine del gruppo B. Altre vitamine contenute nella farina di ceci sono la vitamina A e la vitamina K. Al contenuto di saponine presenti sia nei ceci che nella farina di ceci vengono attribuite proprietà benefiche relative all'abbassamento dei livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue.
Nei ceci e nella farina di ceci sono inoltre presenti vitamina E, magnesio, fibre vegetali ed acidi grassi essenziali, con particolare riferimento all'acido alfa-linoleico, necessario all'organismo per la formazione degli omega-3. I ceci venivano coltivati sin dall'Antico Egitto e la loro trasformazione in farina è altrettanto antica. La farina di ceci veniva ottenuta mediante macinazione a pietra, una tecnica grazie alla quale è possibile ottenere tutt'ora la farina di ceci più pregiata, a partire da ceci lasciati essiccare al sole. Dal punto di vista nutrizionale, 100 grammi di farina di ceci forniscono circa 360 calorie."





Le frittelle di ceci

Da fare al forno o in padella con un filo di olio, sono ottime con verdure.
Io ho utilizzato la zucchina per l'elevata presenza di acqua al suo interno che contrasta la secchezza della farina di ceci, e la cipolla molto saporita e che rende le frittelle veramente gustose.

Le mie frittelle sono fatte da:

- farina di ceci 4 cucchiai
- sale aromatizzato alle erbe q.b.
- un cucchiaio di olio (che sia spremuto a freddo)
- acqua q.b.
- una zucchina
- 1/4 di cipolla

Lavate le verdure con bicarbonato e tagliatele a piccoli pezzi. In una ciotola mettete la farina di ceci, l'olio, le verdure, il sale aromatizzato alle erbe, ed infine l'acqua che metterete poco a poco per rendere l'impasto cremoso ma non liquido.

Ora lasciate riposare 5 minuti in frigo, e successivamente riscaldate una padella in acciaio inox oppure mettete la carta da forno sulla placca e cuocete in forno con la modalità griglia.
Con l'aiuto di un cucchiaio, prendete parte del composto e versatelo sulla padella o sulla carta da forno. Procedete con tutto il resto del composto. Le frittelle saranno pronte quando si presenta una leggera doratura superficiale.

Non ho alcuna foto riguardo le frittelle che ho fatto proprio ieri sera....sinceramente ho pensato a mangiarle più che fotografarle!

Buon appetito

Se l'esperimento è riuscito anche a te, condividi la tua esperienza scrivendomi un commento per confrontarci o semplicemente per un saluto :-)

Postato da RobyCrea

2 commenti:

  1. Da quando ho scoperto la farina di ceci mi diverto a fare gli abbinamenti più strani con le verdure e i semi nelle frittelle. Hai provato con la zucca e con i semi di sesamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pe!
      Non ho provato con la zucca perché la utilizzo poco e sia la farina di ceci che la zucca hanno sapori forti, sono buoni?
      Non ho provato nemmeno con qualsiasi seme.

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog