sabato 8 marzo 2014

Sugo verde


Sugo verde, per i bambini, pesto del drago


Ispirata dagli spinaci colti dal mio balcone (ne sono uscite veramente troppe piantine), ho realizzato un sugo/pesto verde per condire gli gnocchi di patate per questo mezzogiorno splendete di sabato 8 marzo, festa della donna.

Un sugo che ho chiamato anche pesto del drago
perchè a mio figlio piace il pesto tradizionale con basilico, pinoli, parmigiano , olio d'oliva...ma quando si tratta di mangiare verdure verdi scure è restio come quasi tutti i bambini....è un periodo in cui gli piacciono i draghi e per rendere più allegro il pranzo gli ho detto che avremmo mangiato come draghi...avremmo mangiato il pranzo dei lucertoloni!
Mi sono divertita anche io nel realizzare questo sugo verde che con un pizzico di fantasia è venuto ottimo!

Lo consiglio a tutti: è privo di formaggio, ricco di verdure e grassi derivanti da semi oleosi.

Gli ingredienti sono semplici ma attenzione nell'utilizzare prodotti freschi e di qualità.
Ingredienti

  • spinaci freschi e preferibilmente biologici (ne basta un cespuglio abbastanza grande)
  • porro (1/4)
  • acqua 1/2 bicchiere
  • semi di girasole 1 cucchiaio(potete aggiungere anche i semi di lino)
  • olio spremuto a freddo 1 cucchiaio (di girasole oppure d'oliva, di vinaccioli....)
  • mezzo spicchio d'aglio
  • pepe q.b.
  • mix di erbe aromatiche per verdure q.b.
  • una spolverata di curry
Dopo aver colto e lavato per bene gli spinaci in una ciotola di acqua fresca (l'acqua non gettatela, riponetela in una bottiglia e innaffiate quando necessario le piante) metteli in un pentolino abbastanza capiente (l'importante è che non sia molto piccolo) assieme alle erbe aromatiche, pepe, acqua, porro, aglio e churry e lasciate cuocere giusto 5 minuti, per non perdere le proprietà nutritive degli ingredienti. Travasate in una ciotolina abbastanza alta e stretta, aggiungete i semi oleosi scelti e con il frullatore ad immersione tritate tutto fino a creare una crema densa ed un pò grumosa.
Aggiungete l'olio scelto e mescolate.
Il sugo è pronto per il condimento degli gnocchi.
Io lo consiglio anche per condire verdure al vapore, sul pane abbrustolito, sulle gallette...

Avete in mente una variante del mio sugo?
La vostra fantasia vi ha ispirati per questo sabato splendente? Aspetto dei vostri commenti!


Postato da RobyCrea


“Con questa ricetta partecipo al contest Ricette d'Autunno”
Contest Ricette d’Autunno

5 commenti:

  1. Ciao, sono passata dal tuo blog per avere un'idea per riciclare la mia maglietta rovinata...ed invece trovo la ricetta per il sugo verde che replico per il pranzo domenicale con amici Vegani!
    Grazie mille e buona domenica!
    Tania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tania!
      Grazie per esser ripassata...allora sei una lettrice fissa :)
      Ti assicuro, farai un figurone con questo pesto.

      Buona domenica anche a te ed ai tuoi amici vegani!
      RobyCrea

      Elimina
  2. A me non piace l'aglio, proprio non lo sopporto, ma voglio provare lo stesso questa ricetta con la cipolla! Dici che verrà bene?
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa, dovrebbe venire bene comunque con la cipolla, un po' meno forte di sapore ma buonissimo!
      Buona giornata.

      Elimina
    2. Grazie Roberta, Ho fatto il sugo verde con la cipolla, e' ottimo!
      Buona giornata!

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog