lunedì 2 gennaio 2017

Magica Melide

Una fine del 2016 così l'ho voluta, cercata ed amata...un'esperienza come da titolo, Magica, che ho vissuto appieno e che ha vissuto tutta la famiglia.




Tutto parte da novembre, da una fortuita vista su Facebook della locandina "Mercatino di Natale" alla Swiss Miniatur di Melide, nei pressi di Lugano...poi la mia partecipazione con anima e corpo , creando per caso principarlmente con carta e cartone (ovviamente riciclati con stile) poi biscotti e pasta, fatti rigorosamente con farine del Mulino Maroggia.
Un vortice di emozioni infantili miste a quelle più mature, mi pervadono per tutto dicembre, anche dopo aver terminato il mercatino , fino ad oggi...primi giorni del nuovo anno.
Il mercatino è stata un'esperienza unica! In un luogo incantato, in mezzo a bancarelle di artigiani da cui posso soltanto imparare , con i bambini (compresi i miei) che con occhi meravigliati, correvano ovunque... Come si fa a spiegare a parole l'atmosfera natalizia? Non si può.

Onorata per aver partecipato e reso partecipe la mia famiglia e chi mi segue , qui sotto trovate una carrellata di oggetti natalizi che ho creato per l'occasione.



Alberetti di natale


Scatoline fatte totalmente a mano


Stella intrecciata

decorazioni da appendere di cartone


Ringrazio ancora il Mulino Maroggia per le loro farine di alta qualità e Luisa de La Bottega di Luisa, per la collaborazione!
I miei biscotti sono cucinati senza burro vaccino, né latte, uova poche e solo svizzere, zucchero grezzo, aromi come limone e mandarino di sole bucce fresche e biologiche.

Sacchetti regalo porta biscotti

biscotti alle noci

Amaretti di sole mandorle

Lasagne ricce e tagliatelle



Biscotti alle spezie invernali

Bastoncini di mandarino bio
Cesta regalo con pasta, biscotti e decorazioni



Buon inizio 2017 a tutti coloro che leggono e sostengono La TEI - La Tana dell'EcoIdea



2 commenti:

  1. Cara Roberta, sentendo io parlare di Melide, come non si può pensare alla Svizzera in miniatura, spesso tanti anni fa passavo e mi fermavo per un paio di ore poi proseguivo per la mia terra natia, cioè Sernaglia della Battaglia un paese che vide la prima guerra mondiale sul Piave...
    Scusa se il commento,lo ho un po allungato ma sentendo parlare di melide non potevo farne a meno, i miei figli erano tanto contenti quando se entrava e giocavano nascondendosi da una casa all'altra, non dimentiche mai quei sereni momenti!!! Ma gia sono passati oltre 50 anni.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso :-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, scusami se rispondo solo ora, il tuo commento non lo avevo notato.
      Mi ha fatto un gran piacere rievocarti bei momenti parlando di Melide. Noi spesso ci fermiamo, e' un luogo bellissimo, tranquillo e adatto ai bambini.
      Un abbraccio e a presto!
      Roby

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog