domenica 16 luglio 2017

7 modi per decorare i bracciali (stecchi del gelato)


Sono sicura che gia' conoscete questo modo di riciclare gli stecchi del gelato, magari decorandoli con i whashi tape oppure pitturandoli con della semplice pittura a tempera.

Quello che vi mostro in questo post e' come decorarli in 7 modi , con livelli di difficolta' differenti.

Personalmente mi sono piaciute tutte e sette le tecniche: dal pirografo per scrivere le iniziali dei miei due figli  ❤, alla pittura shabby 🎨 o spaghi e fili colorati da avvolgere 🎀 ...a quelle che mi hanno sorpresa  e a cui mi sono affezzionata, lo stampo con inchiostro e stampa da giornali 📗

Vi invito a leggere tutti e sette i tutorial per capire quale sia alla vostra portata e di leggere anche il precedente post in cui parlo del riciclo e realizziamo un'altra creazione con gli stecchi del gelato , piu' femminile >>> http://latanadellecoidea.blogspot.com/2017/07/cosa-vuol-dire-riciclare-decorazione.html



Fase iniziale 

Questa fase vale per tutti gli stecchi di legno e prevede di metterli in ammollo in acqua calda , almeno per mezz'ora . Piegarli delicatamente con le mani e inserirli dentro alla tazza per curvarli. Lasciarli all'interno della tazza finche' non saranno asciutti.
Una volta estratti , se sono corti e coprono solo meta' braccio, creare i due fori alle estremita' (io ho utilizzato il parkside con punta per forature).


Incisione di lettere o forme

Tecnica n.1 - difficolta' media/alta
Materiale : stecchi del gelato curvi, parkside per incidere e bucare, colore acrilico a piacere, spugna o carta assorbente.



Disegnare a matita la forma o le lettere che si vogliono incidere.
Inserire nel parkside la punta per incisioni e cominciare a scavare senza troppa pressione, passando piu' volte su tutta l'area.
Per dare importanza alle incisioni mettere del colore acrilico (io ho utilizzato il blu) diluito leggermente con acqua, su una spungnetta o su carta assorbente e strofinare sulle lettere. Il colore scendera' negli incavi . Ripetere piu' volte se e' sceso poco colore.
Per dare ancora piu' rilevanza alle incisioni, strofinare un altro colore piu' chiaro (ho utilizzato il bianco) sulle parti lisce del legno.


Pittura acrilica

Tecnica n.2 - difficolta' bassa
Materiale: stecchi del gelato curvi, colori acrilici, colla vinilica, pennello



Dipingere uniformemente o un disegno a piacere sugli stecchini con un pennello. Io ho realizzato una pittura bianco su blu che riprende lo stile shabby.
Utilizzate tanti colori con sfumature e tonalita' differenti per renderlo estivo e allegro.
Una volta asciutto il colore , spennellare uno strato di colla vinilica che lo rendera' lucido.


Decoro con Washi tape

Tecnica n.3 - difficolta' bassa
Materiale: stecchi del gelato curvi, washi tape, forbici , (eventualmente colla a caldo)



Se i washi tape sono plastificati sara' necessario un fondo di colla per fissarli, mentre se sono di carta li potete mettere orizzontalmente e verticalmente semplicemente avvolgendo lo stecchino.

Stampa ad inchiostro

Tecnica n.4 - difficolta' media/bassa
Materiale: stecchi del gelato curvi, timbri, tampone per timbri.


Scegliete il timbro che piu' vi piace e una volta bagnato di inchiostro appoggiatelo delicatamente sullo stecchino, senza premere troppo.


Rivestire con fili e nastri

Tecnica n.5 - difficolta' bassa
Materiale: stecchi del gelato curvi, fili di spago e cotone, nastri colorati, colla a caldo, forbici



Dare un punto di colla a caldo nel punto in cui si inizia ad avvolgere il filo per fissarlo.
Io consiglio di inizare da un'estremita' e di dare il punto di colla nella parte posteriore dello stecchino.
Dare un punto di colla sul finale.

Stampa con pagine plastificate o foto


Tecnica n.6 - difficolta' media
Materiale: stecchi di gelato curvi, pagine di riviste, fotografie, colla vinilica, pennello, spugna imbevuta di acqua, forbici, vernire trasparente.


Scegliere il soggetto o sfondo che si desidera stampare sugli stecchini.
Dare uno strato di colla sul legno ed appoggiare la stampa sul lato in cui e' presente il decoro premendo per bene in modo che aderisca completamente.
Una volta asciutta la colla, con una spugna imbevuta di acqua bagnare la superficie di carta e con un polpastrello strofinare delicatamente. Verra' via lo strato di carta superiore mentre la decorazione rimarra' impressa.
Per ultimo spruzzare o spennellare una vernicie trasparente per legno.

Perline e glitter

Tecnica n.7 - difficolta' bassa
Materiale: stecchi del gelato curvi, glitter, perline piccole, colla vinilica o per bricolage


Adattissimo alle bambine che si divertiranno ad incollare e luccicare piu' che possono (io ho due maschi e non ho avuto occasione di realizzarne).
Stendere una generosa mano di colla sul legno, immergerlo nei glitter oppure stenderli con le mani.
Lasciare asciugare.

Fase finale

Se gli stecchi risultano corti e non avvolgono tutto il braccio , vi ho consigliato di fare due buchi alle estremita' perche' andremo ad inserire un cordoncino che avra' un nodo.
Questo si puo' regolare sia per inserire la mano indossando il braccialetto, sia per stringerlo in base alla grandezza del braccio.
Nelle foto sottostanti - come inserire il cordoncino per poi fare l'ultimo nodo attorno a quello gia' presente e i fori prima di essere decorati.



Questi braccialetti sono perfetti per ragazzi e bambini che escono le sere estive  e con questi tutorial partecipo all'iniziativa del gruppo The Creative Factory per #handmadesummernights2017





8 commenti:

  1. Cara Roberta, veramente una bella scoperta, diventano veramente belli!
    Ciao e buon serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ma quante belle idee! Mi piacciono tutte, non so da quale iniziare.
    Grazie
    Ciao

    RispondiElimina
  3. que lindo !!! maravilhoso trabalho.
    grande abraço e boa semana !!
    :o)

    RispondiElimina
  4. Davvero una bella idea :) Ci proveró sicuramente @notellytoday

    RispondiElimina
  5. Tutte idee originali di decoro...difficile sceglierne una che mi piaccia più delle altre!

    RispondiElimina
  6. bellissimi! i timbri sono graziosissimi e sembrano anche piuttosto facili! Approfitteremo della scorpacciata di gelati estiva!

    RispondiElimina
  7. Ma che idea geniale! Li ho utilizzati anch'io per creare dei segnalibri, ma quest'idea dei bracciali è proprio carina, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte, ragazze :D quando ci si diverte a creare vengono fuori risultati curiosi e a volte belli
    Roby

    RispondiElimina

I vostri commenti fanno crescere il blog :)
Sono felice di leggere i vostri commenti. Una risposta la riservo a tutti e nel caso aveste un blog, saro' felice di far una scappatina e lascrvi un commento.

Cerca nell'Ecoblog

Seguimi su Instagram