Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 11 marzo 2018

Dermatite atopica - guarire passando dalle emozioni - intervista


Mani di madre e figlio con fiore giallo

Aprirsi con sincerità per risolvere stati d'animo repressi





Ho affrontato questo argomento sul sito Mammaguru con questo post , raccontando la storia mia, di mio figlio e della sua dermatite atopica , ora e' giunto il momento di raccontare il secondo capitolo arrivando al sodo.

Affrontare un argomento medico non è mai facile per chi non ha competenze specifiche come me, ma io parlo per esperienza personale e, come vedrete darò voce ad una persona speciale, che ci ha aiutati a capire come affrontare la dermatite atopica.
Come la storia insegna, molti dei metodi naturali studiati sino ad ora sono efficaci , per cui parliamo di questo argomento sperando che sempre più medici possano prendere in considerazione la dermatite atopica come una malattia della pelle che ha origine dagli stati d'animo delle persone che ne soffrono.

Il metodo per curarla e che mi ha fatto comprendere la dermatite  è fondato sulla terapia verbale.
Conosciamo meglio questo metodo grazie ad una persona che prima di tutto è mia amica e che ha  uno spiccato intuito che da sempre fa parte di lei.

Erbe guaritrici


  • Ciao Rachele , sono molto contenta di poter affrontare questo discorso con te, qui sul blog. Siamo curiosi di sapere come sia iniziata la tua esperienza nella terapia verbale e in cosa consiste .



" Ciao Roberta e grazie per questa opportunità,
che il corpo e la mente fossero strettamente legate me ne ero accorta già da anni. Sono un'attenta osservatrice e l 'animo umano con i suoi risvolti mi ha sempre affascinata.
Riuscivo a capire particolari della vita delle persone solo osservandone la postura o alcuni particolari che catturavano la mia attenzione.
Nelle mie tante letture ho trovato addirittura dizionari in cui patologie venivano associate a stati d'animo.
Un giorno su un social network sento parlare della terapia verbale e sento anche di medici che la sanno applicare spesso con ottimi risultati.
Una dottoressa in particolare associa terapia verbale e fiori di Bach.
Ho iniziato a studiare, appassionandomi davvero tanto, ho scritto prendendo appunti un mio piccolo dizionario di fiori e patologie."



  • Per cui si basa molto su studi specifici, quasi psicologici e comprende differenti discipline. Come hai proseguito?


"Si basa molto sulle parole che utilizza la persona per descrivere i suoi sintomi, addirittura spesso entrano in gioco modi di dire popolari a cui il nostro inconscio evidentemente si appella per manifestare qualcosa.Man mano che studiavo ho iniziato a capire sempre meglio certi meccanismi dell'animo umano ed ho iniziato, per passione e per empatia che da sempre mi accompagna, ad applicare le mie conoscenze sulle persone che conoscevo e di cui venivo messa a conoscenza o che mi chiedevano aiuto venendo a sapere di me tramite passaparola.
La terapia verbale non è veggenza, l'aiuto della persona in difficoltà è fondamentale per decifrare il messaggio che il corpo sta comunicando attraverso quella data manifestazione, io ci metto conoscenza e un intuito molto sviluppato."




  • Questa terapia chi coinvolge? Ci puoi parlare riguardo il caso della dermatite?



"Nello specifico ho imparato che animali e bambini manifestano disagi che di solito appartengono al padrone e alla mamma. 
Questo non deve assolutamente scatenare alcun senso di colpa bensì spingere la persona a comprendere e lavorare su di sé per risolvere ed equilibrarsi proprio per l'amore che nutre verso questi piccoli.

Una dermatite ad esempio potrebbe essere la manifestazione di mancanza di affetto, la secchezza della pelle manifesta questa mancanza in alcuni casi ma è solo attraverso la descrizione dei sintomi della persona che si può comprendere se effettivamente il corpo voglia comunicare questo o altro; è fondamentale l'attento ascolto delle parole utilizzate."


  • Questo vuol dire che grazie alla tua esperienza diretta con le persone che ti chiedono aiuto, hai potuto verificare che questo metodo funziona, hai qualche esempio da raccontarci?



" Ultimamente mi è capitato il caso di una donna di circa 50 anni con macchie che le comparivano in varie zone del corpo
Aveva già girato diversi specialisti ma nessuno aveva una diagnosi, quando l'ho conosciuta  stava per fare una biopsia perché le avevano paventato un tumore della pelle, biopsia poi risultata negativa.
Le descriveva cosi: "All' inizio sono umide poi si seccano, diventano più rosse e prudono. Poi scompaiono".
Questa donna  ha subìto una grave perdita affettiva. La signora sorride raramente, è sempre molto triste, spenta.
Le macchie rappresentano il dolore che prova, mai sopito. Sono umide perché rappresentano le lacrime che lei ancora oggi versa per questa perdita, si seccano perché le manca l'amore e diventano rosse per la rabbia che le viene per l 'ingiustizia che sente di aver subito.
Pochi giorni fa è andata da un dermatologo che le ha detto che le sue macchie dipendono dai suoi stati d' animo repressi.  Nel frattempo sto provando ad aiutarla con una miscela di Fiori di Bach che ho pensato per lei."

Direi che è una grande conquista quando sempre più medici prendono in considerazione la persona anche dal lato emotivo...perché l'essere umano non è corpo fisico staccato dalle emozioni che prova, ma il suo corpo è un meccanismo complesso e perfetto che in salute se mantiene l'equilibrio, mantiene un armonia generale.


Ringrazio Rachele per avermi concesso di parlare di questo argomento diffondendo così l'idea che le emozioni sono fondamentali nello stato di salute delle persone e se volete contattarla potete trovarla

a questo indirizzo mail: rachele.emozioni@libero.it




3 commenti:

  1. Interessante questo post, fa riflettere. Grazie per essere passata da me, ti abbraccio con affetto. Buona domenica, Sabrina

    RispondiElimina
  2. interessante, devo farlo leggere ad un'amica che ne soffre

    RispondiElimina
  3. Un post molto interessante, ho di recente scoperto le mille proprietà dei fiori di Bach e ne sono rimasta affascinata.
    Buona serata
    Sy

    RispondiElimina

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Se avete un blog, saro' felice di ricambiare passando nel vostro mondo.
Roby
Info sulla Privacy