Passa ai contenuti principali

Concime naturale fai da te

 

Fertilizzante fai da te facile



Per piante rigogliose e fiorite 



Con il primo freddo autunnale dedichiamo del tempo alle piante da mettere a dimora: si portano in casa le piante d'appartamento, si coprono quelle che non amano le basse temperature, si concimano per l'ultima volta in preparazione del riposo invernale.

Questo è quello che vedo sempre fare a mia madre, vivaista con la passione delle piante da decenni, è lei la mia mentore, anche se io a volte faccio come credo sia giusto fare per la pianta, a volte sembra che mi parlano.



Piande nel periodo autunnale
Le nostre piante in vaso a fine settembre 

Sempre mia madre, col passare degli anni e con l'esperienza, ha aggiunto alla terra scarti alimentari ricchi di sostanze nutritive: una volta i fondi di caffè,  un'altra le bucce di banane, per arrivare a qualche anno fa, creando un composto organico che arricchisce il terreno di piante in vaso, orto ( se  hai la fortuna di averlo, guarda questa selezione di semi per orto invernale ) e tutte le piante che necessitano di maggior nutrimento.

Un fertilizzante che nutre le piante, aiuta la fruttificazione di agrumi, piante da orto, piante d'appartamento per fioriture rigogliose, durature e foglie sane e verdi.


Può interessarti il libro L'orto senza fatica ed anche Orto e Giardino (coltivare in sintonia con la natura e con il Cosmo).


Fertilizzante fai da te


*Affiliazioni: questo post contiene collegamenti a prodotti che consiglio e utilizzo. Se cliccate ed acquistate, riceverei una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Così facendo mi supportereste aiutandomi a creare sempre nuovi contenuti da condividere sul mio blog.



 

Concime fai da te


Il procedimento che leggerai a breve e facile da seguire, essiccare gli ingredienti è necessario per evitare la proliferazione di muffe e tritarlo facilita la mescolanza al terriccio, lo segue mia madre da un po di anni e lo seguirò anche io.



Concime per piante con gli scarti alimentari




Tieni da parte i resti alimentiari di:


  • Banane , le bucce
  • Fondi di caffè (vanno bene anche quelli di caffè di cicoria)
  • Gusci d'uovo (se non li hai , puoi ometterli)
  • Lupini, le bucce

Come fare il concime 

Tagliuzza e sminuzza la buccia della banana e i gusci d'uovo.
Essicca tutti gli ingredienti ogni volta che li hai a disposizione come scarto . Per farlo puoi usare l'essiccatore, il forno impostato a 100gradi meglio se ventilato, il termosifone, il sole avendo l'accortezza di utilizzare un canovaccio o carta da forno .
Riponili in un sacchetto o in un barattolo chiuso ermeticamente quando saranno ben asciutti.
Utilizza un cucchiaio o più per ogni vaso, per ogni pianta che hai in casa e all'esterno.



Fertilizzante per piante fatto in casa



Suggerimenti


Anche le piante d'appartamento necessitano di concime prima di essere riportate in casa quando si abbassano le temperature. Un ruolo importantissimo lo svolge l'acqua con cui vengono innaffiate, diminuendone la quantità.

Sarebbe bene utilizzare dei depuratori di acqua, come i tubetti di ceramica EM che neutralizzato il calcare, ha un'effetto vitalizzante e vivificante su tutti gli organismi viventi presenti nella terra, neutralizzato batteri patogeni ed inquinanti, per avere piante sane e belle.


Parassiti sulla pianta e cure




Si sa che le piante possono affrontare periodi di debolezza, essere attaccate da virus e insetti nocivi, per questo ho selezionato una linea di prodotti che ha lo scopo di rafforzare le naturali difese delle piante, essere curate e nutrite in maniera specifica tramite microorganismi benefici, come potenziali agenti biofertilizzanti, di biocontrollo e di fitorisanamento, linea di prodotti MS Biotech - nutrigenera  dovrebbe fare al caso tuo. Inoltre l'azienda regala un Biostimolante microbiologico come puoi leggere qui sotto.


Omaggio per piante sane



🌿👉 PRENOTA IL CALENDARIO DEI LAVORI AGRICOLI 2024 CLICCANDO QUI.

Lunario e planetario secondo il metodo biodinamico per coltivare l’orto seguendo i ritmi della Luna.





Commenti

  1. Roberta, non avevo capito che tua madre fosse una vivaista, di certo hai una buona base da cui partire, ottimo! Proverò, anche se non ho molta pazienza ultimamente, tra parassiti e mi assenza sono sempre un pochino sofferenti e bruttine. ☺️☺️ Un bacio, buona serata. VALENTINA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina! In effetti se non hai tempo per prepararlo, sarebbe bene utilizzarne uno già pronto, prova quello che ho consigliato qui sopra.

      Elimina
  2. Grazie per questi suggerimenti e consigli, Roberta!
    Abbracci

    RispondiElimina
  3. Grazie mille, questo concime naturale può andar bene anche per il mio ulivo in vaso, vero? Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sinforosa, certamente, va bene anche per l'ulivo, lo abbiamo anche noi e mia madre lo mette anche sotto a lui.

      Elimina
  4. Il concime con banane e fondi di caffè è da parecchio che lo uso. E qualche volta fa effetto positivo. Io ho rimesso in sesto, ultimamente una pianta con le foglie verdi e nel centro bianco, non so come si chiami, ora sta facendo fiorellini bianchi a stella. Ciao 👋👋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fa sempre effetto è perchè devi aggiungere anche altri componenti nutritivi e nei periodi precedenti al riposo o alla germinazione.

      Elimina
  5. Anche io uso fondi di caffé e gusci delle uova ma senza farli essiccare, forse sbaglio. Non avevo pensato ad essiccare la buccia di banana, devo provarci, grazie del consiglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si essiccano se utilizzati nei vasi, altrimenti a terra ci sono i lombrichi che lavorano :)

      Elimina

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog 🌱
Grazie ad una visitatrice che mi ha segnalato le sue lamentele, trovate di seguito le semplici ma importanti regole per commentare ✔️
Ringrazio tutti coloro che passano per un semplice commento di poche parole e quelli che lasciano un commento costruttivo per gli ecoseguaci che leggono o raccontano la propria esperienza 👍
Non posso rispondere a tutti i commenti entro breve tempo (la mia risposta può arrivare anche dopo 2 settimane ), mentre ai commenti che reputo importanti per un dialogo costruttivo per tutti, cerco di rispondere nel più breve tempo possibile.
Vi sono piattaforme più consone al "botta e risposta" e sono i social network, mi trovate quotidianamente su Instagram e Facebook.
Mi riservo il diritto di ELIMINARE ❌️ commenti SPAM e OFFENSIVI , mentre sono ben accetti 🙏 commenti COSTRUTTIVI ed EDUCATI.
✔️ Se avete un blog, sarò felice di ricambiare passando nel vostro mondo 🌿 questo significa che è il mio modo di ringraziarvi quando commentate con parole educate.
Roberta LaTEI
Info sulla Privacy

I PIù CERCATI DEL MOMENTO

Come usare il seme di avocado

Non buttare il seme di avocado ! È un concentrato di salute. Due anni fa una mia amica Sudamericana mi parlò di come venisse utilizzato il seme di avocado nel suo paese e di come faccia degli impacchi ai capelli che li rendono sani e forti.

Sapone fatto in casa - la ricetta schiumosa

Sapone cremoso, schiumoso e vegetale con 5 ingredienti , la base perfetta per tanti saponi solidi!

Shampo solido all'ortica.

Ricetta dello shampoo che sgrassa e fortifica i capelli ecologicamente

Ricette con i fiori di sambuco

L'aroma del sambuco in ricette salate e dolci, vegane e non Maggio è il mese di fiori dal profumo inconfondibile. Tra questi troviamo il sambuco, un cespuglio che arriva anche ad essere un albero con fiori si profumati, ma utilizzati in cucina assieme al limone o la mela emanano un profumo inconfondibile. Le ricette che ti propongo di seguito sono sane e ricche di gusto.

Sciroppi autoprodotti

Fonte foto pixabay Inizia il caldo ed è frequente l' acqisto di sciroppi di frutta, menta, orzo per mischiarli velocemente ad acqua e bere una bevanda fresca e dissetante . Volete mettere la soddisfazione di passare delle serate afose con un bel bicchiere di sciroppo diluito che avete realizzato voi? O di passare una serata in compagnia con delle brocche sul tavolo del giardino colme di queste buonissime bevande? Partendo dal presupposto che e' necessario avere la materia prima, vi posso tranquillamente dire che gli sciroppi sono facilissimi da realizzare in casa e se fatti in quantita' adeguata possono essere bevuti anche nei mesi successivi.