Passa ai contenuti principali

Cuoricini veg di cioccolato extra

Non possiamo sempre fare grandi cose nella vita,

ma possiamo fare piccole cose con grande Amore .

(Madre Teresa di Calcutta)


Allora regaliamo sorrisi a chiunque incroci la nostra strada, apriamo il cuore alle persone che abbiamo vicine e sopratutto dimentichiamo i torti ricevuti e perdoniamo...difficile da fare lo so, ma fattibilissimo se apriamo il nostro cuore con consapevolezza.


Con queste Enormi premesse vi presento il progetto della Tana per l' Handmade Valentine 2016 del gruppo The Creative Factory (ci trovate su Facebook con l'hashtag #handmadevalentine2016 ) dedicato all'amore universale condito con tanta dolcezza al cioccolato...gnam!

Cuoricini Veg   

al cioccolato extra


Sono biscotti con un'impasto cioccolatoso e salutare che potete fare con i vostri figli. Io ed il grande li abbiamo fatti per regalarli ai suoi compagni di classe..tutti, senza discriminazioni sessuali!

Nella versione gluten free ho utilizzato la farina di grano saraceno e riso.

Per i compagni di classe di mio figlio ho preferito utilizzare:

farina di farro (ha un sapore più anonimoe per questo preferito dai bambini), cacao amaro, gocce di cioccolato, olio di girasole, zucchero di canna, vaniglia per aromatizzare, un pizzico di bicarbonato ed un pizzico di sale.


L'impasto dovrebbe risultare come una pasta frolla, da modellare. 

Con degli stampi a forma di cuore abbiamo ricavato i cuori di extra cioccolato.

Ricetta dei biscotti al cioccolato extra per San Valentino 

Ingredienti per circa 1kg di biscotti: la ricetta e' fatta ad occhio, per cui se lavorando l'impasto vi rendete conto che e' troppo duro, aggiungete del latte vegetale, se risultasse troppo olioso, aggiungete poco per volta farina.
 
  • farina di farro
  • 500 gr cacao amaro 
  • 3 cucchiai pie zucchero di canna 6 cucchiai
  • olio di girasole 2 bicchieri
  • gocce di cioccolato 2 cucchiai
  • bicarbonato mezzo cucchiaino
  • poche gocce di aceto di mele
  • una stecca di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • Il procedimento prevede di amalgamare prima i solidi (farina, zucchero, cacao, gocce di cacao, bicarbonato) in modo da mescolarli per bene tra loro e poi aggiungere i liquidi ed impastare.

    Ho steso l'impasto sul piano di lavoro infarinato con l'aiuto di un mattarello e con uno stampino a forma di cuore, ho ottenuto i cuoricini che ho adagiato su carta da forno precedentemente messa sulla teglia.

    Li ho cotti in forno a 170gradi per circa 20 minuti. 

    Una volta raffreddati li ho inseriti in questa busta per biscotti ed aggiunto decorazioni di carta.





Decorati con palline colorate, dorate ed argentate.

Impacchettati e decorati con un bigliettino fatto da noi e fiocco realizzato ovviamente con materiale di recupero.


Partecipo al linky party di My Little Inspirations

My Little Inspirations



Buona festa dell'AMORE a tutti !!!! 

Le altre Fattorine hanno realizzato i seguenti progetti tutti da andare a vedere.

 

Commenti

  1. Buoni!!! Non ci daresti, per piacere, anche le quantità dei vari ingredienti per poterli fare anche noi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho fatti ad occhio Emanuela pero' potrei ricordarmi i cucchiai messi.

      Ingredienti per circa 1kg di biscotti:

      - farina di farro 500gr
      - cacao amaro 3 cucchiai pieni
      - zucchero di canna 6 cucchiai
      - olio di girasole 2 bicchieri
      - gocce di cioccolato 2 cucchiai
      - bicarbonato mezzo cucchiaino
      - poche gocce di aceto di mele
      - una stecca di vaniglia
      - un pizzico di sale

      Il procedimento prevede di amalgamare prima i solidi (farina, zucchero, cacao, gocce di cacao, bicarbonato) in modo da mescolarli per bene tra loro e poi aggiungere i liquidi ed impastare. :)

      Elimina
    2. Grazie!!! Mi incuriosiscono e proveró a farli! :-)

      Elimina
    3. Bene :) spero ti piaceranno

      Elimina
  2. Devono essere proprio buoni, sostituirò la farina di farro con altra consentita ma li devo provare
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  3. la farina di farro mi incuriosisce molto, sembrano davvero buoni!

    RispondiElimina
  4. Questi biscottini mi incuriosiscono molto....voglio proprio provarli.
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora c'è anche la ricetta che non avevo fatto in tempo a metter sul post. Sarò felice di sapere se ti sono piaciuti.

      Elimina
  5. Devono essere deliziosi! Mi ha sempre stuzzicato l'idea di fare dei dolcetti con la farina di Farro! Questa è la volta buona! Grazie per la ricetta ❤
    A presto
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, vedrai che è una farina ottima da utilizzare per dolci e per salati.

      Elimina
  6. Bella idea per festeggiare con i compagnetti! Questi biscotti sono da provare perchè sono sempre alla ricerca di dolci senza burro e non troppo grassi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la ricetta giusta per provare un dolce sfizioso in assenza di burro, nonostante ci sia l'olio di girasole, sono leggeri.

      Elimina
  7. bella l'idea di preparare i biscotti per tutti i compagn* di scuola, la trovo molto educativa, oltre che golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci tengo che mantenga buoni rapporti con tutti e che apprenda che è magnifico donare quel che si fa con le proprie mani. :)

      Elimina
  8. Non ho mai usato la farina di farro per i biscotti, mi hai incuriosita tantissimo :-)

    Me li segno da provare con i bimbi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se a loro piace il cioccolato, questa è la ricetta che fa al caso tuo. :)

      Elimina
  9. A me piace provare farine alternative alla classica, si ottengono risultati sorprendenti ... Questi biscotti sembrano molto croccanti... A mangiarli non so.... Se te ne avanzano un po' mandameli che li assaggio volentieri ;) mi piace anche come hai interpretato la festa di San Valentino! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, volentieri te li invierei, se ne avanzano! Altrimenti provali a cucinare :)

      Elimina
  10. Che bella idea quella di regalare i biscotti a tutti i compagni, chissà che felicità, i biscotti sembrano deliziosi e la confezione è carinissima!
    Buona festa anche a te.
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Ottimo consiglio goloso e romantico. Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, buon fine settimana e grazie per essere passata :)

      Elimina
  12. Ma che buoni Roberta!
    Un ottimo pensiero ... non solo per san Valentino!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, vale sempre un regalo come questo.
      Grazie Maria

      Elimina
  13. Io per i dolci uso sempre la farina di farro bio, sia integrale che bianca e mi trovo davvero bene. Grazie per l'idea di queste biscottini, sono proprio belli e devono essere davvero buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che la farina di farro la utilizzi, preferisco le alternative al grano che non è sempre salutare.
      Grazie a te per essere venuta a trovarmi :)

      Elimina
  14. Buona festa dell'amore!!! ^_^ Sono deliziosi e anche il packaging è molto curato! Bravissima!!! ^_^
    :*

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono questi dolcetti senza burro e senza uova... una combinazione che da un pò di tempo a questa parte preferisco senza ombra di dubbio! Proverò! ;) Buon San Valentino, a presto.
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li preferisco perchè posso mangiarne di più :D
      Buon San Valentino anche a te!

      Elimina
  16. Che belli i tuoi biscotti dell'amore!!! E chissà che buoni!
    Bellissima la frase che hai scelto di Madre Teresa e bellissima la tua introduzione con l'invito all'amore ed al perdono!
    Ciao, a presto
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna approfittare di questi momenti per ricordare di agire :)
      Grazie Serena a presto!

      Elimina
  17. Devono essere buonissimi...proverò sicuramente a farli!!!

    RispondiElimina
  18. In super ritardo ma arrivo!!!
    Bravissima ottima ricetta e con questa versione Veg accontenti tutti!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  19. Che golosità! Proverò a farli, grazie per la ricetta
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  20. Belli, buoni e sani... perfetti! =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, anche la maestra ci ha fatto i complimenti.

      Elimina
  21. Grazie mille per le dosi nei commenti. Proverò a ripeterli anche se sono in ritardo per San Valentino sono sicura che molti apprezzeranno. Un saluto

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia!!! Adoro queste cose 😀

    RispondiElimina

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog 🌱
Grazie ad una visitatrice che mi ha segnalato le sue lamentele, trovate di seguito le semplici ma importanti regole per commentare ✔️
Ringrazio tutti coloro che passano per un semplice commento di poche parole e quelli che lasciano un commento costruttivo per gli ecoseguaci che leggono o raccontano la propria esperienza 👍
Non posso rispondere a tutti i commenti entro breve tempo (la mia risposta può arrivare anche dopo 2 settimane ), mentre ai commenti che reputo importanti per un dialogo costruttivo per tutti, cerco di rispondere nel più breve tempo possibile.
Vi sono piattaforme più consone al "botta e risposta" e sono i social network, mi trovate quotidianamente su Instagram e Facebook.
Mi riservo il diritto di ELIMINARE ❌️ commenti SPAM e OFFENSIVI , mentre sono ben accetti 🙏 commenti COSTRUTTIVI ed EDUCATI.
✔️ Se avete un blog, sarò felice di ricambiare passando nel vostro mondo 🌿 questo significa che è il mio modo di ringraziarvi quando commentate con parole educate.
Roberta LaTEI
Info sulla Privacy

I PIù CERCATI DEL MOMENTO

Come usare il seme di avocado

Non buttare il seme di avocado ! È un concentrato di salute. Due anni fa una mia amica Sudamericana mi parlò di come venisse utilizzato il seme di avocado nel suo paese e di come faccia degli impacchi ai capelli che li rendono sani e forti.

Sapone fatto in casa - la ricetta schiumosa

Sapone cremoso, schiumoso e vegetale con 5 ingredienti , la base perfetta per tanti saponi solidi!

Come utilizzare il siero del latte

Alleato della pelle e dello stomaco, protegge e nutre Il siero del latte e' un prodotto caseario, è la parte liquida del latte che si separa dalla cagliata durante la caseificazione. E' utilizzato per produrre la ricotta, come additivo in altri prodotti alimentari e di pasticceria e come cibo per animali. Contiene lattosio, proteine, sali minerali e tracce di lipidi.

Sciroppo naturale contro tosse e raffreddore

Zenzero, limone e miele Tre ingredienti per affrontare l'inverno e mantenere alte le difese immunitarie

Sapone alla glicerina - facile da usare per tutti

  A cosa serve, dove acquistarlo e come utilizzarlo.