Passa ai contenuti principali

RICEVI I NUOVI POST VIA EMAIL

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

In primo piano

Come deodorare in modo naturale ogni armadio

Foto fiori di Yan Krukov Metodi semplici per profumare ed allontanare le tarme da armadi e cassetti

Una scuola piu' sostenibile

 


Merenda torta e prugne


Merende sane e materiale scolastico green


Sfruttare il fine settimana per programmare pranzi e merende fuori casa, sostituire gradualmente materiale scolastico e da ufficio tossico / usa e getta con materiale più naturale, il nuovo modo di affrontare la quotidianità.


Oramai è sotto gli occhi di tutti, il nostro pianeta, l'unico in cui per il momento possiamo vivere è in fase critica.

Ancora troppe persone usano piatti di plastica ogni giorno al posto dei più ecologici piatti di vetro o ceramica che basta lavare per poterli riutilizzare, troppa inconsapevolezza sugli effetti che ogni singolo gesto quotidiano possa avere sulla Terra.

Non si tratta di spaventare e gettare sulla massa un terrore infondato , si tratta di prendere atto che la situazione EMERGENZA CLIMA è causa nostra , noi esseri umani così piccoli ma tanto insoddisfatti da riempire le nostre vite di prodotti chimici , usa e getta  così semplici da usare quanto devastanti.

Poco a poco si può ridurre l'utilizzo di questi materiali nella propria vita, è semplice quanto complicato per molte persone che mi dicono essere spaventate dal grande salto ad una vita green.

Prima di tutto io stessa ancora acquisto prodotti confezionati, non sempre trovo frutta e verdura sfusa, non sempre la mia famiglia accetta le mie proposte e soprattutto non ho ancora trovato dei contadini, GAS, mercati di paese da cui acquistare in zona e per questo acquisto prodotti da supermercato .

Quello che faccio di concreto è cercare prodotti della zona nei supermercati di paese (e si trovano , basta leggere le etichette), che contengano pochi ingredienti, spesso biologici che rispettino i ritmi e la vita degli animali, scelgo alcuni prodotti vegani ma con poca soia, acquisto prodotti con meno imballaggio possibile e se è presente che sia di cartone  o plastica riciclabile.

Merende sane

Utilizzare il tempo del sabato o della domenica per portare avanti il lavoro della settimana è una scelta consapevole e intelligente, perché mi permette di essere certa che durante la settimana dovrò lavorare un po' meno in cucina e avrò delle merende quasi pronte.

Il più delle volte controllo di avere tutto il necessario per mixare delle merende che siano sane ed equilibrate, che contengono : cereali, frutta e verdura, proteine e grassi buoni.

Ho creato un video per avere qualche idea di merende fatte in casa, sono da fare il giorno prima come la piadizza o nel fine settimana, come tranci di focaccia ai semi vari e si possono abbinare con diversi alimenti come la frutta a frutta secca e uno yogurt di cocco.

Sta a te avere una varietà in frigo e in dispensa e seguire l'unica regola che è quella di mixare cereali, proteine, frutta e verdura.









Materiale scolastico e da ufficio


Per fortuna ci sono aziende che si sono attivate e stanno producendo con materiale riciclato, come il cestino della merenda o come lo chiamano in inglese lunch box, che è fatto di plastica riciclata e che mio figlio porta a scuola.

Non solo, troviamo borracce e lunch box in acciaio inox, altri tipi di lunch box in un nuovo materiale come il bamboo.

Ma non fermiamoci solo alla pausa pranzo perché anche il materiale scolastico e da ufficio sta subendo trasformazioni come penne di plastica riciclata, matite in legno non verniciate , squadre e righelli in acciaio o legno , zaini fatti di materiale riciclato oppure è possibile fare scelte comunque sostenibili grazie a zaini e astucci usati. Io ho un astuccio di 20 anni fa super colorato e capiente che ho passato a mio figlio a cui piace molto, la cartellina che utilizza è di plastica ma gli è stata passata come nuova da un'amica di famiglia.

Inoltre riciclare materiale che abbiamo in casa può essere molto utile per tenere in ordine la cancelleria e per creare nuovi oggetti che possiamo personalizzare come vogliamo. 

Il video sottostante l'ho creato per riassumere qualche idea di riciclo e creatività con qualche idea ingegnosa per evitare etichette, per personalizzare quaderni e copertine.




 

Su Facebook e Instagram io e le mie compagne di avventura #catenagreen ci siamo riunite per creare una raccolta di scelte consapevoli, partecipa con l'hashtag #ripartiamogreen








Commenti

  1. Il materiale scolastico è tutto da sostituire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, c'è una quantità impressionante di plastica e carta nuova da fare paura.

      Elimina
  2. quante idee meravigliose che ci hai dato e quante le sapevamo da tempo ma non le seguiamo per pigrizia per inerzia e poi ci lamentiamo del clima che cambia , della terra che è cambiata, ma quanta responsabilità diamo a noi stessi? troppo poca , troviamo delle scusanti, non abbiamo capito a fondo il pericolo che già ci sta sotterrando.
    Grazie mia cara un bacio notturno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, hai ragione non abbiamo scuse . Ancora tanbti non capiscono che ogni gesto che compiamo ha una conseguenza.
      Grazie a te per il tuo pensiero, un abbraccio!

      Elimina

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Se avete un blog, saro' felice di ricambiare passando nel vostro mondo.
Roby
Info sulla Privacy

Post più popolari