Passa ai contenuti principali

Dolci per intolleranti

 

Dolci per intolleranti

Che dolci può mangiare in pasticceria un'intollerante ? E i vegani?



Quando si tratta di intolleranze alimentari non si scherza, sono reazioni avverse al cibo e dipendono da una difficoltà dell'organismo a metabolizzare un dato alimento o un suo componente. 
Esistono diverse tipologie di intolleranze alimentari. Quelle enzimatiche sono determinate dall’incapacità, per difetti congeniti, di metabolizzare alcune sostanze presenti nell’organismo. L’intolleranza enzimatica più frequente è quella al lattosio, una sostanza contenuta nel latte; la forma più comune di intolleranza al grano è la celiachia; un altro esempio di intolleranza dovuta alla carenza di un enzima è il favismo. Le intolleranze farmacologiche si manifestano in soggetti che hanno una reattività particolare a determinate molecole presenti in alcuni cibi. In alcuni casi, infine, la reazione può essere dovuta ad alcuni additivi aggiunti agli alimenti. 
( www.epicentro.iss.it)

Per questi motivi se un intollerante volesse mangiare un prodotto acquistato in pasticceria deve avere la certezza che sia realizzato con attenzione alle materie prime e in un ambiente non contaminato da ingredienti potenzialmente disturbanti.


Macarons, dolci per intolleranti


In Italia gli intolleranti a diversi alimenti sono in aumento e in commercio le pasticcerie industriali offrono diversi prodotti allettanti che però spesso riservano delle sorprese. Inoltre per essere venduti nei supermercati necessitano di conservanti e aggiunte di additivi che rendono il prodotto finito molto aromatico e magari troppo dolce. 
Ci sono pasticcerie artigianali che si sono adeguate con professionalità alle esigenze attuali dei clienti, con un'attenzione particolare agli ingredienti,ma dove trovare una pasticceria artigianale attenta alle esigenze di celiaci, intolleranti al lattosio, uova e che produce dolci vegani?

Dolci per intolleranti , la pasticceria

Ho conosciuto una pasticceria artigianale pugliese attenta a tutte le esigenze alimentari: utilizza prodotti freschi, del territorio, senza conservanti e che vende sia nel loro punto vendita, che online per spedire in tutta Italia.
Attenta anche all'utilizzo di olio di palma che in alcuni prodotti dolciari è necessario in minima quantità per poter ottenere una lievitazione naturale adeguata, come nel caso del dolce di Natale vegano.

"Pur avendone la forma e l’aspetto ed apparendo assolutamente identico al panettone, questo dolce non può assumere il nome di panettone vegano.
Infatti la ricetta del panettone è regolamentata dal D.P.R emanato il 22 luglio 2005 attraverso il quale si specificano gli ingredienti utilizzabili facendo una distinzione tra quelli obbligatori e quelli facoltativi.

Il dolce natalizio Vegano è prodotto dalla nostra pasticceria con la classica lavorazione del panettone tradizionale e quindi a lievitazione naturale, rispettando tutte le tempistiche e le procedure per realizzare il tuo buonisismo dolce di Natale senza nulla togliergli nel sapore e nella qualità .
Questo dolce non contiene uova ne burro ne miele, contenuti invece negli altri tipi di panettoni."
Dolciperintolleranti.it



Panettone senza lattosio con cioccolato


Dolci per ogni occasione

La pasticceria Dolci per Intolleranti ha una scelta di dolci davvero vasta, spaziando dai dolci quotidiani perfetti per la colazione e la merenda, come i macarons, biscotti e cioccolatini anche ripieni, plumcake, marzapane e cupcakes , ai dolci tradizionali con diverse farciture delle feste natalizie (pandori, panettoni, dolci natalizi vegani e cesti natalizi), quelli pasquali (uova di Pasqua con sorpresa, colombe, dolci pasquali vegani) e carnevaleschi (chiacchiere sensa lattosio e chiacchiere senza glutine).
 




Non mancano le box di piccola pasticceria , un'idea regalo per occasioni speciali come compleanni, ricorrenze, anniversari.
Sul sito internet www.dolciperintolleranti.it potrete trovare tutte queste specialità , realizzate dai pasticcieri professionisti Nicola e Giovanni Fragasso .


Nicola Fragasso è l'ideatore della linea di dolci senza lattosio, senza glutine e vegani, è attento alle esigenze di tutti i clienti.
Giovanni Fragasso è pasticciere da oltre 60 anni, è la sua passione (assieme a quella per il nipotino) e per questo è sempre in pasticceria, anche nei giorni di chiusura.



"Non è necessario rinunciare ad un dolce di alta qualità , di manifattura artigianale, di gusto eccellente e prodotti genuini.
La nostra pasticceria è da tempo sensibile alle esigenze alimentari di una vasta clientela, e da oggi ha scelto di servirla anche online.
A voi quindi un’ampia varietà di dolci suddivisi e catalogati in base a quelle che potrebbero essere le vostre esigenze."



Colomba senza lattosio, dolci per intolleranti


Personalmente ho avuto la possibilità di mangiare questi dolci e di offrirli ai miei ospiti e il loro sapore genuino di qualità conquista il palato.
Ho apprezzato i dolci con cioccolato fondente e meno zuccherati, la colomba senza lattosio e il Pandorato vegan con gocce di cioccolato realizzato con farine biologiche meritano una menzione speciale.




Gallina di cioccolato fondente


Commenti

  1. Risposte
    1. So che non mangi uova, perfetti sono i dolci natalizi vegani 😉
      Buon fine settimana.

      Elimina
  2. Grazie per tutte queste preziose informazioni , passo parola.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Sinforosa! ☺️ Può sempre tornare utile una pasticceria così specifica.
      A presto!

      Elimina
  3. Finalmente qualcuno che ci ha pensato... Due anni fa ho cercato una pasticceria per dei biscotti senza uova e ho avuto molta difficoltà... Spero che aprano altre pasticcerie come questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, hai ragione! Qualche anno fa cercavo una pasticceria che facesse una base di Pan di spagna senza glutine e non l'ho trovata. Ho dovuto farla io in casa col poco tempo che avevo.
      Spero questa pasticceria venga riconosciuta per il gran lavoro professionale.

      Elimina
  4. wow bello che esista un'attività così

    RispondiElimina
  5. Ciao, e grazie per essere passata da me al Rifugio. Io personalmente, per fortuna non ho problemi di intolleranze alimentari, però sicuramente tanti hanno di questi problemi. Bel post. Oramai anche alcune pasticcerie creano dolci specifici per intolleranti al glutine. Un saluto buon lunedì pomeriggio e sereno mese di novembre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e buon novembre! L'importante è che si sappia per chi soffre di intolleranze oppure è vegano, soprattutto per la sicurezza nelle contaminazioni con ingredienti potenzialmente allergizzanti.
      A presto!

      Elimina
  6. Non ho intolleranze (per fortuna) e questo non mi ha mai portato a riflettere molto su questo tema. Sono molto felice però che ci siano aziende di questo calibro, capaci di garantire prodotti adatti a tutte le esigenze. Grazie per questo post informativo! ;)
    Un bacio, alla prossima.
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Valentina per aver letto l'articolo ☺️ magari può tornare utile per parenti e amici che eliminano dalla loro alimentazione latticini o glutine.
      A presto!

      Elimina

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog 🌱
Grazie ad una visitatrice che mi ha segnalato le sue lamentele, trovate di seguito le semplici ma importanti regole per commentare ✔️
Ringrazio tutti coloro che passano per un semplice commento di poche parole e quelli che lasciano un commento costruttivo per gli ecoseguaci che leggono o raccontano la propria esperienza 👍
Non posso rispondere a tutti i commenti entro breve tempo (la mia risposta può arrivare anche dopo 2 settimane ), mentre ai commenti che reputo importanti per un dialogo costruttivo per tutti, cerco di rispondere nel più breve tempo possibile.
Vi sono piattaforme più consone al "botta e risposta" e sono i social network, mi trovate quotidianamente su Instagram e Facebook.
Mi riservo il diritto di ELIMINARE ❌️ commenti SPAM e OFFENSIVI , mentre sono ben accetti 🙏 commenti COSTRUTTIVI ed EDUCATI.
✔️ Se avete un blog, sarò felice di ricambiare passando nel vostro mondo 🌿 questo significa che è il mio modo di ringraziarvi quando commentate con parole educate.
Roberta LaTEI
Info sulla Privacy

I PIù CERCATI DEL MOMENTO

Come usare il seme di avocado

Non buttare il seme di avocado ! È un concentrato di salute. Due anni fa una mia amica Sudamericana mi parlò di come venisse utilizzato il seme di avocado nel suo paese e di come faccia degli impacchi ai capelli che li rendono sani e forti.

Sapone fatto in casa - la ricetta schiumosa

Sapone cremoso, schiumoso e vegetale con 5 ingredienti , la base perfetta per tanti saponi solidi!

Come utilizzare il siero del latte

Alleato della pelle e dello stomaco, protegge e nutre Il siero del latte e' un prodotto caseario, è la parte liquida del latte che si separa dalla cagliata durante la caseificazione. E' utilizzato per produrre la ricotta, come additivo in altri prodotti alimentari e di pasticceria e come cibo per animali. Contiene lattosio, proteine, sali minerali e tracce di lipidi.

Sciroppo naturale contro tosse e raffreddore

Zenzero, limone e miele Tre ingredienti per affrontare l'inverno e mantenere alte le difese immunitarie

Sapone alla glicerina - facile da usare per tutti

  A cosa serve, dove acquistarlo e come utilizzarlo.