martedì 1 ottobre 2013

Tempo di: uva e olio di vinaccioli


Img gratis dal sito Fotolia.com
Dovrebbe tornare automatico ed usuale mangiare i prodotti di stagione e soltanto quelli...come l'uva in autunno!

Non è vero che si ingrassa mangiando molti zuccheri, come ad esempio quelli contenuti nell'uva, basta saper dosare...e ci sono molti modi per trarre i benefici che essa può donare al nostro corpo.

Mangiarla va benissimo ma come? Tirate via la buccia, semi e li buttate? E' sbagliato!
I semi di uva sono ricchi di sostanze nutritive necessarie al nostro corpo.
All'interno dei semi è presente una grande quantità di olio, l'olio di vinaccioli.
Mentre l'uva, ha proprietà benefiche riconosciute sin dai tempi antichi: contiene acido linoleico, una sostanza facente parte del gruppo degli Omega 6.


Nel campo cosmetico l'olio di vinaccioli è utile per rassodare e per stimolare il microcircolo capillare oltre alle sue proprietà antiossidanti. Se fate creme in casa, aggiungete l'olio di vinaccioli. Mentre sapete già che io sono a favore dei bio-leggings cosmetotessili che migliorano anch'essi il microcircolo grazie al massaggio e la compressione graduale.
Sugli scaffali di alcuni supermercati ho visto quest'olio che penso la prossima volta di acquistare perché il prezzo è abbordabile.

Sotto una descrizione che ho trovato nel sito della ditta italiana Jala, e qui faccio pubblicità gratis perché ho letto riguardo i prodotti tutti a base naturale e li trovo validissimi e penso che li proverò!

Tratto dal sito: www.jala.it

"In Cosmesi
Ogni piccolo seme di vinacciolo racchiude in sé un concentrato di sostanze attive in grado di contrastare l’invecchiamento cutaneo
Il contenuto in vitamina E è ridotto rispetto ad altri oli vegetali, come l'olio di germe di grano, ma l’effetto antiossidante è ampiamente compensato dalla ricchezza in polifenoli, caratteristica peculiare e pressoché esclusiva dell’olio di vinaccioli.
Caratteristica molto apprezzata in campo cosmetico, dove si utilizza l’azione antiossidante che protegge la pelle dall’invecchiamento precoce, dagli agenti atmosferici e dai radicali liberi. I vinaccioli sono infatti ricchi di calciofosforo e flavonoidi, che svolgono un’azione idratante,levigante ed antiossidante, di acidi organici -malico, tartarico, glicolico- dall’elevata proprietà schiarente. L’olio di vinaccioli massaggiato direttamente sulla cute o contenuto in prodotti specifici cosmesi ha proprietà leggermente astringenti, data la sua consistenza “leggera” e svolge un'efficace azione rassodante e stimolante della microcircolazione capillare. La spiccata azione antiossidante contribuisce a mantenere l'epidermide elastica e luminosa, rallenta la formazione delle rughe e rigenerare i segni dell'invecchiamento cutaneo.

In Alimentazione

All’olio di vinaccioli vengono attribuite proprietà ipocolesterolemizzanti, grazie proprio agli acidi grassi omega 6. La ricchezza di antiossidanti contribuisce ad esaltarne le proprietà benefiche sul sistema cardiovascolare, purché venga consumato a piccole dosi, per evitare un'eccessiva assunzione di calorie e per non eccedere con l’apporto di omega 6."
Condividi la tua esperienza scrivendomi un commento per confrontarci o semplicemente per un saluto :-)
Postato da RobyCrea

Linky Party C'e' Crisi

7 commenti:

  1. I visited various web sites however the audio feature for audio songs existing at this site is truly superb.


    Here is my website :: Lifestyle Liberation Blueprint

    RispondiElimina
  2. Ottimo post, semplice ed essenziale.
    Tra l'altro la frutta e la verdura di stagione sono altamente "vibrazionali", ovvero contengono le energie sottili necessarie alla vita.
    1 saluto :)
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea! ^_^
      Grazie mille per la tua risposta, parlare di energia nel cibo è per molti un argomento nuovo e bisogna che si conoscano le energie che vengono ingerite. Queste fanno assolutamente bene.
      Un abbraccio!

      Elimina
  3. Io voglio solo dire che sono dei veri cretini schizzinosi quelli che tolgono la buccia e sputano i semi dell'uva. Eresiaaaaa!!!!
    Poi già costa un occhio per chi la compra...
    Ma perchè? i semi dell'uva contengono sostanze anticancro e proteggono lo stomaco come pure la buccia... Ci vorrebbe una bella ri-educazione alimentare per alcuni.
    Un abbraccio Roby..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheheh! :-D
      Annalisa, tu non mi sembri assolutamente schizzinosa! Infatti non sanno cosa si perdono tali persone nel buttare semi e buccia.
      Una volta che arriveranno a saperlo e diventeranno consapevoli, penso cambieranno abitudini.
      In fondo il blog c'è anche per aiutare chi vuole cambiare rotta verso una migliore :-)

      Elimina
  4. Bell'articolo ed incisivo RobyCrea!
    Parli di bio leggings per il microcircolo...di cosa si tratta?

    Amy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amy e benvenuta! ^_^

      I bio-leggings cosmetotessili sono leggings salutari che sono stati concepiti per il miglioramento del microcircolo grazie alla loro realizzazione. Gradualmente comprimono dalla caviglia fino ai fianchi. Io li utilizzo da un mese, e gli effetti positivi sono visibili anche in viso. Dico questo perché ho incontrato una mia vicina al supermercato, e non la vedevo giusto da un mese e mi ha detto" sei diversa...sei cambiata e sembri più giovane!...ma, cos'hai fatto? Sei in cinta? Hai la pelle diversa..."....tutta questione di microcircolo! L'alimentazione è rimasta quasi sempre la stessa, per cui deduco che il cambiamento arrivi dai leggings :-)

      Elimina

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Vi sono grata dei commenti che mi lasciate, saro' felice di ricambiare passando dai vostri blog .
Roby

Cerca nell'Ecoblog