Passa ai contenuti principali

RICEVI I NUOVI POST VIA EMAIL

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

In primo piano

Come deodorare in modo naturale ogni armadio

Foto fiori di Yan Krukov Metodi semplici per profumare ed allontanare le tarme da armadi e cassetti

Panini all'olio d'oliva con lievito madre

 

Panini all'olio d'oliva con lievito madre

Ricetta dei piccoli e sfiziosi panini adatti a diverse occasioni.

Con il lievito madre questi panini sono più gustosi e rimangono soffici per giorni.


Ultimamente sto cucinando in piccole porzioni ed ho scoperto che sono utili per me che devo ridurre le quantità di carboidrati e più invitanti per i miei figli che li mangiano per la merenda farciti con marmellata, oppure per accompagnare un secondo ma non esagerando con il pane, questi panini morbidi a lievitazione lunga sono buoni anche da mangiare fuori casa conditi con creme come l'hummus di carote, il formaggio spalmabile vegano o con queste favolose creme  di ceci in 5 varianti.


Panini soffici con lievito madre


Ricetta mini panini all'olio d'oliva

Il lievito madre rende gli impasti più digeribili soprattutto con impasti integrali, ti invito a leggere questo articolo che ho scritto tempo fa.
Questi mini soffici panini sono semi integrali, per realizzarli ho utilizzato delle farine che avevo ancora aperte per fare l'impasto della pizza, avendone tanta, una parte è stata destinata ai mini panini che in parte ho surgelato ed essendo di piccole dimensioni si scongelano velocemente anche in una padella calda.

Ingredienti

  • 100 g (rinfrescato) lievito madre
  • 250 g acqua circa
  • 1 pizzico di zucchero grezzo
  • 500 g farina di cui ( 100gr di farina di grano duro, 200gr di tipo 1 e 200gr di farina di farro integrale)
  • 50 g olio di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino sale grosso


Lascia il lievito madre a temperatura ambiente per 2 ore.

Per dare forza al lievito di solito faccio prima un panetto, come in questo caso, con 100gr di farina (tipo uno o farro) e acqua tiepida necessaria per renderla malleabile da aggiungere poco per volta aggiunti al lievito.

Impasta e dopo una decina di minuti crea una palla e lascia riposare in una ciotola coperta con pellicola o un coperchio fino al raddoppio di volume. 

Intiepidisci l'acqua e aggiungi il sale e lascia scogliere.

In una ciotola, per i miei impasti utilizzo un pentolone, metti le farine setacciate, l'olio e il sale e comincia ad impastare, aggiungi il panetto che nel frattempo sarà raddoppiato di volume e impasta per una decina di minuti .


Impasto con lievito madre



Lascia lievitare fino a raddoppio di volume in una ciotola o pentola capiente.

Riprendilo per fare le pieghe e lascialo nuovamente riposare.

Dopo un nuovo raddoppio trasferisci l'impasto lievitato su un piano di lavoro leggermente infarinato e forma un salsicciotto dal diametro di una noce.

Taglia le noci di impasto e forma delle palline, disponile sulla placca da forno riverstita dalla carta ,leggermente distanziati tra loro.

Lascia lievitare fino al raddoppio poi se li vuoi fare ai semi spennella la superficie con acqua e olio e aggiungi i semi in superficie, io ho aggiunto semi di Chia, lino, sesamo, papavero e inforna in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti circa.


Panini al lievito madre

Se preferisci utilizzare lievito di birra ti invito a leggere questo articolo e scrivermi una tua opinione in merito.

Buon pane!










Commenti

  1. Cara Roberta, io me li sto già sognando!!! Buonissimi.
    Ciao e buona giornata con un forte forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Sono davvero sfiziosi e non sei l'unica che deve ridurre i carboidrati.
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina

Posta un commento

I vostri commenti fanno crescere il blog _/\_
Se avete un blog, saro' felice di ricambiare passando nel vostro mondo.
Roby
Info sulla Privacy

Post più popolari